Quale rete scegliere per il materasso matrimoniale: modelli, prezzi e caratteristiche

Le reti di un materasso

Le reti sono solitamente presenti quando si parla di materassi a molle, solitamente sono in metallo e possono essere sia doppie che singole. La cosa importante è che la rete non venga percepita dalla schiena, in tal caso la morbidezza del prodotto è sbagliata e può recarci alcuni datti alla colonna vertebrale.

Materassi a molle: focus sulla loro composizione

Anche se si tratta di un modello che andava molto di più un tempo, questo tipo di materasso rimane lo stesso un prodotto molto comprato sul  mercato italiano. la sua composizione o struttura consiste essenzialmente in una base formata da molle. Queste hanno la finalità di  rendere il materasso solido ma elastico. Tale tipo è adatto soprattutto a coloro che non possiedono tante possibilità economiche, nel comprare materassi a costo medio alto. Inoltre i materassi a molle, si distinguono in:

  • materassi a molle classici,
  • materassi a molle insacchettate, in cui le molle sono indipendenti tra loro. In tal modo si diminuisce  il rischio, frequente in quelli classici, di affossamenti e anche di incastri  tra le varie molle.

Cosa sapere sui materassi matrimoniale a molle insacchettate

I materassi matrimoniali a molle insacchettate si presentano maggiormente ergonomici dei precedenti. Infatti si modificano molto sulle base delle linee del nostro corpo, anche se non hanno nulla a che vedere con i materassi in lattice o memory foam.

Questo non toglie che la loro qualità sia in ogni caso molto alta, possiamo con essi trovare un ottimo compromesso. Rispetto ai materassi a molle tradizionali questa tipologia è considerata una sorta di evoluzione che rispecchia i tempi che corrono. Per quanto concerne il numero di molle, questo cambia in base ai diversi modelli. Accade di solito di imbattersi in molle o micro molle e più è elevato il numero di molle presenti all’interno della struttura, più elastico e confortevole sarà di conseguenza il materasso. In ogni caso tutte e due le tipologie (a molle insacchettate e tradizionale) consentono un ottimo grado di traspirabilità a prescindere dall’imbottitura utilizzata, quindi sono perfette soprattutto da usare nelle stagioni estive.

Materasso in lattice matrimoniale

I vantaggi di un materasso matrimoniale in lattice, sono davvero diversi. Questo materiale è unico e si ricava da un liquido lattiginoso che viene estratto dal fusto dell’albero della canfora. Tra i diversi vantaggi di questo materiale troviamo:

  • elasticità,
  • leggerezza,
  • ipoallergenicità,
  • igiene,
  • traspirazione.
  • ottimo sostegno a tutte le zone sensibili del corpo.

Gli svantaggi risiedono nel fatto che questo tipo di materasso ha un costo molto alto, se paragonato ai prodotti a molle. Probabilmente anche più di quello in memory, in quanto il materiale è molto richiesto, ma raro da reperire ormai. Questo è il motivo per cui spesso possiamo incorrere in truffe, infatti è raro trovare un vero e proprio materasso al 100% in lattice, visto che il materiale scarseggia. Lasciamo perdere  prezzi troppo bassi, in quanto potrebbero proprio nascondere questo aspetto.
Ad oggi questo tipo di materiale, non viene estratto e lavorato naturalmente, ma riprodotto inoltre nella maggior parte dei casi in laboratorio. Tuttavia sempre più spesso si lavora in fase di realizzazione del prodotto si utilizza una combinazione di tutte e due le procedure.

Il materasso in lattice inoltre presenta una serie di caratteristiche che lo rendono maggiormente confortevole durante la notte, ma a differenza del memory foam o dei materassi a molle, questo genere di materasso presenta un sostegno unico alla colonna vertebrale.

Parti costitutive del materasso: il telaio

Non solo il materasso svolge una funzione ergonomica, che ci rende confortevole l’esperienza notturna, ma anche altro. Infatti decisamente importante per un corretto allineamento della nostra colonna vertebrale, è la struttura che accoglie il materasso. Esistono diverse reti, che accolgono la struttura e sono molto importanti:

Reti in metallo;
Reti a doghe di legno, fisse o mobili;
Reti elettriche;
Reti meccaniche;
Basi di appoggio anatomiche;
Basi ortopediche.

A seconda del tipo di materasso possiamo scegliere una determinata tipologia rispetto ad un’altra, con la finalità sempre di raggiungere quel livello di sostegno oltre che di comfort necessario per ottenere il riposo notturno che fa al caso nostro.

L’unione tra rete e materasso

Le combinazioni migliori, che possiamo trovare sul mercato e che permettono di avere un letto che faccia al caso nostro, sono le seguenti:

Materasso a molle con reti a doghe in legno o a pezzo unico,
Materasso in lattice con basi anatomiche o reti motorizzate,
Materasso in memory con basi anatomiche o reti motorizzate,
Materasso ortopedico con base di appoggio ortopedica.

Ovviamente ogni combinazione ha un prezzo differente, la prima combinazione ad esempio presenta sul mercato un prezzo molto accessibile. Mentre per quanto concerne le combinazioni tra rete e materasso, proprie di composizione quali memory foam oppure lattice, il prezzo è decisamente più alto. Non parliamo poi del materasso ortopedico con base di appoggio ortopedica.

Accessori per incrementare la comodità

Se vogliamo incrementare la comodità possiamo sempre fare affidamento ad alcuni accessori specifici. Una gamma di accessori, i quali hanno la finalità di rendere più rilassante la fase di riposo notturno, ma non solo. Infatti questi prodotti cercano anche di migliorare e preservare le prestazioni e l’igiene del esempio, che materasso. Molto importante è il coprimaterasso, deve essere in grado di permettere una buona traspirabilità e di  proteggere il materasso da macchie ed infiltrazioni di umidità.  Altri accessori sono ad esempio la coperta termica, che aumenta il calore all’interno del letto e viene posizionata tra materasso e copri materasso.

La scelta migliore: materasso ortopedico

Sul mercato esistono anche materassi matrimoniali di tipo ortopedico, come abbiamo avuto modo di vedere. Probabilmente sono la formula più corretta per ottenere un vero e proprio comfort e benessere fisico, durante la fase di sonno notturna. Questo tipo di materasso, con la base ortopedica adatta, presenta lo scopo di andare a correggere delle posture sbagliate e ad impedire la loro formazione.

La cosa di cui dobbiamo tener conto è un certo equilibrio nella rigidità del materasso in questione.  Infatti è appurato che un eccesso di rigidità di alcuni materassi ortopedici, possa essere causa di dolori e irrigidimenti di collo e schiena. In questi casi sarebbe bene sentire il parere di un professionista, il quale saprà sicuramente consigliarci al meglio quale sia il miglior materasso che fa al caso nostro.

Conclusione

Non possiamo dichiarare quel sia il miglior materasso in assoluto, e tanto meno la migliore combinazione tra rete e materasso. Questo in quanto ognuno presenta le proprie esigenze e i propri gusti, che vanno ad incidere molto su questo parametro. Sicuramente possiamo però dire quali solitamente sono le combinazioni che riscontrano maggiore successo nei clienti. Questo significa che il benessere e comfort è assicurato. Sicuramente parliamo delle combinazioni seguenti:

Materasso in lattice con basi anatomiche o reti motorizzate,
Materasso in memory con basi anatomiche o reti motorizzate,
Materasso ortopedico con base di appoggio ortopedica.

In ogni caso la cosa che si consiglia è di andare fisicamente a provare in un negozio i materassi, questo ci permetterà di capire se davvero quella struttura fa al caso nostro. Se poi acquistiamo online, potremo godere di un reso entro un mese generalmente. Questo in tutta comodità aspettando un corriere a casa. Inoltre in questo modo avremo possibilità di testare davvero la morbidezza del materasso.

Studentessa universitaria di filosofia, amante della scrittura, della lettura e di tutto ciò che attiene all’uomo nelle sue varie sfaccettature. Ha lavorato alla correzione di articoli a carattere culinario e scientifico, e all’editing di parte di un testo di natura filosofica.

Back to top
menu
Migliore Materasso Matrimoniale